Messa di inizio d’anno per gli alunni della Scuola Primaria. A presiederla, venerdì 14 ottobre alle 9.00 in cattedrale a Crema, il vescovo Daniele Gianotti.
Messa molto partecipata da bambini e bambine, con canti, battimani, movimenti delle braccia… insomma “la più bella Messa della mia vita!“, ha detto una bambina. Il che dimostra che, se organizzata in un certo modo, alla liturgia partecipano volentieri anche i bambini.

LE PAROLE DEL VESCOVO

Il vescovo ha commentato il Vangelo, in realtà un brano un po’ difficile.
Ha innanzitutto spiegato così l’ipocrisia di cui parla Luca: “Vi siete trovati in un momento di paura e difficoltà? La tentazione è quella di mostrarsi più forti e più belli di quali non siamo. È questa l’ipocrisia!” E ha aggiunto: “Motivi per avere paura ci sono sempre, ma Gesù ci chiama amici e ci chiede di avere fiducia: la nostra vita è nelle mani di Gesù. Voi contate più di molti passeri, ci dice. Non abbiate paura, fidatevi di Dio. Se ci fidiamo in Gesù non avremo paura più di niente.”

Al termine della Messa il vescovo Daniele ha consegnato a due rappresentati di ogni classe, una preghiera da recitare a scuola e un sacchetto con un po’ di terra per richiamare il problema dell’ecologia sul quale le Primarie della Manziana si impegneranno per l’intero anno scolastico.