Anche quest’anno i bambini e i ragazzi delle scuole primarie Ancelle della Carità, Canossa e Pia Casa Provvidenza si sono cimentate nella preparazione degli spettacoli di Natale. Nelle serate del 17 e del 18 dicembre  il teatro dell’Oratorio Crema Nuova ha ospitato, infatti, gli spettacoli che alunni ed insegnanti hanno preparato per i genitori.
Una bella occasione per stare insieme e scambiarsi gli auguri per un sereno Natale in vista della conclusione della prima parte dell’anno scolastico.

In particolare martedì 17 dicembre le classi prime hanno portato in scena lo spettacolo “Auguri in musica” durante il quale i bambini hanno cantato, ballato e recitato. Nella stessa serata si sono svolti anche lo spettacolo delle classi seconde e delle classi quarte. Le classi seconde hanno portato in scena lo spettacolo “C’è di più… è nato Gesù!” durante il quale, danzando e cantando, hanno rappresentato la natività raccontata tra stelline, angioletti e pastorelli. “Dillo forte che è Natale!” è stato lo spettacolo delle classi quarte che hanno raccontato la storia di un marziano atterrato in una scuola terrestre e, stupito di fronte alla visione di un albero di Natale, i bambini lo inizieranno alla storia della natività.

Mercoledì 18 dicembre le classi terze e quinte hanno messo in scena rispettivamente “Dirottate su Betlemme” e “Fuga dal presepe”. Le classi terze hanno proposto una simpatica rivisitazione della natività a partire dall’annuncio ricevuto da Maria e incentrando lo spettacolo sul fermento destato dalla nascita di Gesù. Come ben suggerisce il titolo della rappresentazione le classi quinte hanno interpretato le statuine di un presepe che scappano verso la libertà. Torneranno poi al loro posto scoprendo il vero senso del Natale, ossia stare insieme.

Bravissimi a tutti gli alunni in scena e ai loro insegnanti che hanno dedicato impegno e dedizione nella realizzazione di questi spettacoli di Natale.