“Il Natale è lo spirito del dare senza il pensiero di ricevere. È felicità perché vediamo la gioia nelle persone. È dimenticare se stessi e trovare il tempo per gli altri.”
È proprio in questo spirito che quest’anno i bambini della nostra scuola dell’Infanzia hanno realizzato e consegnato personalmente un regalo – una ghirlanda fatta a mano – per diverse istituzioni della città.

I più piccoli della sezione Primavera (2-3 anni) hanno consegnato il loro regalo alla Polizia di Stato.
I bambini della sezione delle Stelle agli ospiti della RSA Fondazione Benefattori Cremaschi di via Zurla. Oltre alla ghirlanda, hanno regalato una formina, una per ogni ospite, e hanno cantato anche una canzone, tra la commozione generale.
I bambini della sezione del Sole a pazienti, medici, infermieri e volontari dell’intero ospedale e dell’Hub vaccinale.
I bambini della sezione della Luna alla sindaca di Crema Stefania Bonaldi che ha contraccambiato donando loro il libricino L’assedio di Silvia Merico con le belle immagini di Serena Marangon, che racconta la storia dei Prigionieri Cremaschi.

I bambini hanno ricevuto direttamente a scuola anche i responsabili della Caritas diocesana in rappresentanza di tutti i volontari e il vescovo di Crema mons. Daniele Gianotti. Durante la sua visita il vescovo di Crema ha raccontato un po’ di se e del suo ruolo e ha portato i suoi auguri per un felice Natale. I bimbi hanno consegnato il loro regalo per lui e tutta la curia. È stato un bellissimo momento di condivisione e conoscenza reciproca.