Mamma mia, quante feste. E quanta allegria: finisce l’anno scolastico e anche da noi s’è fatto festa, a tutti i livelli.

SCUOLA DELL’INFANZIA
Giovedì 30 e venerdì 31 è toccato alla scuola dell’infanzia e alla sezione primavera. Gli spettacoli di fine anno sono andati in scena sul palco allestito nel cortile della sede di via Bottesini 25. Sono stati incentrati sul progetto educativo che ha accompagnato i bambini durante il corso dell’anno scolastico: l’Arca di Noè.
Lo spettacolo ha voluto riassumere questo lungo percorso, attraverso il quale i piccoli alunni hanno imparato le difficoltà degli animali costretti a convivere negli spazi ridotti dell’arca. La forzata convivenza a bordo della grossa imbarcazione ha portato, infatti, gli animali a litigare tra di loro, fino a qualcuno di loro ha insegnato a tutti gli altri che esistono punti di vista diversi.
L’arca è diventata così, per gli animali, l’occasione per scoprire la ricchezza e l’importanza dell’altrui diversità. Non è mancato il momento con l’inglese, materia che caratterizza la nostra proposta formativa  e che accompagna, con il potenziamento dell’English gli studenti dalla scuola dell’Infanzia al Liceo Scientifico.
Alla fine dello spettacolo tutti i bambini hanno ricevuto una medaglia che attesta il passaggio all’anno successivo, mentre i remigini l’atteso diploma che li porterà il prossimo settembre alla scuola primaria. Tantissimi i genitori e i nonni presenti ad applaudire commossi!

SCUOLA PRIMARIA
In occasione della conclusione di un altro anno scolastico anche la scuola primaria ha organizzato una grande serata di festeggiamenti a stile di fiera con giochi, musica, balli e molto altro…!!
Martedì 4 giugno alle 18 genitori, bambini, insegnanti si sono ritrovati presso il grande giardino del plesso di via Carlo Urbino dove i docenti avevano allestito moltissimi stand con giochi di tutti i generi: dalla corsa con i sacchi, al “barellino”, alla pallavolo, il tiro con l’arco ecc.. . Genitori e bambini, protagonisti indiscussi della serata, hanno pertanto potuto sperimentare tante varietà di intrattenimenti tra cui lo spazio danza animato dal dj Set Mizzo. Non è mancato un momento più conviviale in cui, dopo l’affaticamento dai giochi, ci si è potuto rinfrescare e rifocillare presso un apposito spazio buffet con pizze, focacce e bevande fresche! A conclusione della serata l’usuale lotteria con in palio innumerevoli premi allettanti tra cui una bicicletta, uno smartphone, uno smartbox e altri vari prodotti!
La festa è stata una piacevole occasione per ritrovarsi al termine di un anno ricco di impegni, fatiche ma anche di soddisfazioni, salutarsi e augurarsi delle serene vacanze all’insegna del meritato riposo!
scuola “media”

SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO
Per preparare la grande festa di fine anno, gli alunni della Secondaria di primo grado da marzo hanno partecipato a un corso teatrale curricolare che ha contribuito alla messa in scena di uno spettacolo. I ragazzi sono stati guidati da un esperto in un percorso che ha avuto come obiettivi quelli di motivare alla collaborazione, rinforzare l’autostima, stimolare e arricchire il linguaggio verbale e non verbale, valorizzare i diversi talenti che ciascuno possiede, aiutando a superare le proprie paure e timidezze. Il teatro può essere infatti uno strumento grazie al quale gli allievi sviluppano le capacità espressive individuali finalizzandole a un lavoro di gruppo. Il laboratorio è stato dunque caratterizzato da un lavoro corale che ha permesso agli allievi di creare “un gruppo”, dove ciascuno è stato parte di un tutto e ognuno ha lavorato allo stesso livello e con la stessa importanza degli altri.
Giovedì sera, innanzitutto la Messa presieduta dal vescovo Daniele, che ha ringraziato tutti, insegnanti, genitori e alunni e – commentando il brano biblico – ha invitato ad essere testimoni di Gesù soprattutto volendosi bene. Poi le premiazioni di fine anno dove sono stati consegnati diplomi ai ragazzi che, con i diversi progetti intrapresi durante l’anno scolastico, si sono particolarmente distinti. È seguito il saluto delle due classi terze (A e B) che lasceranno la Media per ulteriori avventure. Quindi, per tutti, un rinfresco organizzato dai genitori.
Infine, finalmente, lo spettacolo Nel mare ci sono i coccodrilli tratto dall’omonimo libro di Fabio Geda (ideazione e regia Sara Passerini, laboratorio e costruzione Sara Passerini e Cristian Raglio).
Un lavoro che ha stimolato la riflessione sull’importante e attuale tema dell’immigrazione. Spettacolo bellissimo, tantissimi gli applausi dei numerosi genitori presenti. Un grande grazie a tutti gli organizzatori, agli insegnanti e ai ragazzi. Bravi!

LICEO SCIENTIFICO
Festa di Gala per gli alunni del liceo con cena e dopocena in veranda e nel cortile della scuola. Per questa importante occasione, che ha seguito la messa di fine anno celebrata dal preside nella cappella dell’istituto, gli ambienti che di solito accolgono la ricreazione hanno cambiato volto: palloncini, luci soffuse, lanterne cinesi e un angolo tutto dedicato ai selfie. I ragazzi di quinta hanno salutato i loro compagni più piccoli con un video ricordo e ringraziato i professori con una dedica e un regalo personalizzato. E ora la maturità! un grande in bocca al lupo!