La notte di Santa Lucia è la più lunga e la più magica che ci sia!

È un periodo speciale, anche se stiamo vivendo qualcosa di surreale: tra mascherine e divieti, si cerca comunque di restare quieti.
La nostra Scuola Primaria non può mancare e si deve preparare!
Mazzolini di fieno per l’asinello, disegni colorati e poesie bellissime, nell’attesa di sentire il campanello.
Il cuore dei nostri alunni fa una capriola al “dlin-dlin” che si sente tra i corridoio di scuola.
L’attesa è tanta e la domanda è sempre la stessa: “mi porterà i doni?”, quasi fosse una vera scommessa!
Il mazzolino è appeso, la letterina è spedita, adesso aspettiamo la nostra notte preferita!!